Bronchite: Benefici della Moxibustione

La bronchite è un’infiammazione (o irritazione) delle vie aeree dei polmoni. La bronchite cronica è un tipo di BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva). I tubi bronchiali infiammati producono un sacco di muco e questo porta a tossire e difficoltà a respirare. Si pensa che la BPCO colpisca 64 milioni di persone in tutto il mondo, che ha portato un grande e crescente onere economico e sociale alle persone, e le proiezioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità stimano che sarà la terza causa di morte entro il 2030.

La teoria della medicina tradizionale cinese (MTC) sottolinea che tutto è interdipendente e reciprocamente interattivo nell’universo. La salute riflette un equilibrio armonioso di energie all’interno di un individuo mentre la malattia risulta dalla loro disarmonia. Quando si verificano cambiamenti e il corpo non funziona per adattarsi, è probabile che si verifichi la malattia e la cura del paziente si basa sulla persona anziché sulla malattia. Come una sorta di MTC la Moxibustione dimostra meno reazioni avverse e lunga durata di efficacia.

Benefici della Moxibustione per la bronchite

Cos’è la Moxibustione?

La Moxibustione deriva dalla parola giapponese che indica l’erba artemisia, mugosa, combinata con la combustione. Quindi, la Moxibustione è la combustione di artemisia, chiamata anche moxa, che stimola la circolazione riscaldando i punti di agopuntura.

È una terapia tradizionale medicina cinese ed è spesso utilizzata in aggiunta all’agopuntura per rafforzare ulteriormente il sistema immunitario, gestire il dolore e trattare il freddo o l’umidità presenti nel corpo.

La moxa aiuta a riscaldare i punti di agopuntura per stimolare la circolazione attraverso i punti, inducendo un flusso più regolare di sangue e qi, o flusso di energia, nel corpo. Inoltre previene il congelamento del sudore e dell’umidità nel corpo, che si oppone a dolori articolari e costrizione muscolare.

In passato, la Moxibustione era usata per trattare pazienti che si riteneva soffrissero di condizioni di ristagno o freddo. La tradizione vuole che la combustione dell’artemisia aiuti ad espellere il freddo e riscaldi i meridiani, lasciando che il sangue fluisca di nuovo regolarmente. Studi occidentali e scientifici sui diversi modi di usare la Moxibustione hanno dimostrato che è un metodo molto efficace per stimolare i bambini podalici a girare prima del parto, in modo che possano nascere nella normale posizione di testa in giù.

Come funziona esattamente la Moxibustione? Sentirò dolore?

La Moxibustione può essere praticata sia direttamente che indirettamente. Con la Moxibustione diretta, l’operatore posiziona una piccola quantità di erba secca (moxa) a forma di cono sul punto di agopuntura scelto come meridiano o agopuntura e la accende. Man mano che la moxa brucia, sentirai una piacevole sensazione di calore penetrare in profondità nella pelle e nel punto di agopuntura.

La Moxibustione indiretta è la forma più diffusa di Moxibustione perché c’è molto meno rischio di qualsiasi tipo di cicatrici, bruciore o dolore. Con la Moxibustione indiretta, i professionisti di questa tecnica accenderanno un’estremità di un bastoncino di moxa a forma di sigaro e lo terranno vicino al meridiano, o punto di agopuntura trattato, finché la pelle non diventerà arrossata.

La Moxibustione è una tecnica della Medicina Tradizionale Cinese che utilizza il calore sprigionato dalla combustione dell’Artemisia

Trattare Bronchite e Tosse con la Moxibustione

Recentemente, la ricerca mostra che la Moxibustione può essere una preziosa modalità di gestione dei sintomi della bronchite BPCO. A differenza della medicina occidentale la Moxibustione tratta il corpo dei pazienti nel loro complesso e le parti si interconnettono. Parti che possono dipendere e si restringono a vicenda in modo fisiologico e patologico.

I cinque zang-fu costituiscono il nucleo unità del corpo e sono collegate attraverso vari meridiani. Il principio della Moxibustione è di promuovere, regolare, stimolare la funzione di autoregolazione del corpo e la riabilitazione e la capacità di ottenere il recupero della malattia.

La bronchite è un problema che può essere dovuto a molte cose diverse. Non dovresti ignorarla quando si prolunga per settimane o diventa deleteria per la vita quotidiana. Un medico è la persona più qualificata per aiutarti a gestire la tosse.

Nella medicina tradizionale cinese (MTC), i medici non seguono le classificazioni patologiche classiche occidentali della malattia, ma si basano su un modello complesso di segni e sintomi per scegliere i rimedi. I rimedi sono tipicamente individualizzati in base allo squilibrio del corpo misurato da vari parametri tra cui yin e yang, qi (energia vitale), sangue e fluidi corporei, creano effetti regolatori completi per il corpo e mirano a ricostruire un nuovo equilibrio interno.

La Moxibustione può alterare i movimenti respiratori e modula le azioni di contrazione e secrezione delle vie aeree. Secondo la teoria della MTC, la tosse è considerata un’attività anormale del sistema polmonare che può derivare da origine esterna o interna. Le bronchite di origine esterna sono solitamente dovute ad invasioni patogene, mentre le tossi di origine interna sono dovute a disfunzioni d’organo. Quando si progetta un rimedio per la bronchite, i medici della MTC si concentreranno su:

  • Potenziare i vari processi di dispersione patogena del corpo;
  • Promuovere la riparazione dei tessuti e il funzionamento degli organi.

La Moxibustione è un’alternativa non medicinale per il trattamento della bronchite. È efficace soprattutto  nelle prime fasi di una tosse, o può lavorare insieme ad altri metodi per casi più complicati. Con opportune tecniche di selezione dei punti e di stimolazione, la Moxibustione può reindirizzare il movimento dei polmoni qi e arrestare la tosse. Di seguito sono riportati i protocolli per il trattamento della tosse.

Principali punti terapeutici

  • fei shu (Bl 13): il punto di trasporto posteriore del meridiano del polmone, aiuta a promuovere il flusso del qi polmonare e cancella i patogeni accumulati.
  • tian tu (Cv 22): un punto terapeutico situato nella regione della gola, appartiene al meridiano del vaso di concepimento che ha un ramo per collegare la gola. Stimolare gli effetti sulla regione locale o sui tessuti e organi circostanti coinvolti.

La Moxibustione è sicura, economica e complementare per i pazienti. La ricerca ha confermato la sicurezza e l’efficienza della Moxibustione.

Prevenire grazie alla Moxibustione

La Moxibustione può essere utilizzata anche per la prevenzione delle malattie. Secondo la documentazione medica e le registrazioni dei trattamenti, la Moxibustione può stimolare le funzioni degli organi interni, accelerare il processo del metabolismo ed elevare il grado di immunità del corpo intero.

L’uso della Moxibustione a lungo termine è benefico per il corpo e per la mente. Aumenterà il livello di energia, preverrà la malattia e prolungherà quindi la vita. La Moxibustione può essere utilizzata per regolare la pressione sanguigna, la respirazione, il polso, la frequenza cardiaca, il sistema nervoso e i vasi sanguigni. Può abbassare i livelli di colesterolo, abbassare il tasso di sedimentazione degli eritrociti ed è efficace per regolare il livello di zucchero nel sangue, i livelli di calcio nel sangue e le funzioni del sistema endocrino.

La caratteristica della Moxibustione è che può sopprimere le funzioni iperattive e stimolare le funzioni in declino, in modo da ripristinare lo stato di equilibrio naturale. La Moxibustione è una forma benigna di stimolazione per il corpo umano. È utile per rafforzare il corpo e può essere utilizzata sia per il trattamento che per il mantenimento della salute. È particolarmente utile per il trattamento di bambini deboli e per stimolare la crescita in essi. C’è quindi una vasta gamma di usi per la Moxibustione.

Condividi sui social

Articoli Correlati