Moxibustione: Tipologie di Trattamento e chi ne Beneficia

Se ti è capitato di passare del tempo a fare ricerche sulla medicina cinese, potresti aver trovato un trattamento chiamato Moxibustione. In generale, la moxibustione non ha la stessa copertura della stampa come l’agopuntura o alcuni trattamenti a base di erbe cinesi, ma questa tecnica ha molti benefici per la salute, specialmente in aggiunta alle regolari sessioni di agopuntura.

Il freddo invernale può avere diverse ripercussioni sul nostro organismo. Il freddo e l’umidità, infatti, tendono creare problemi in termini di dolori articolari, brividi, spossatezza e blocchi intestinali. Un’antica tecnica che viene dall’Oriente è pensata appositamente per alleviare questi e altri disturbi: parliamo della moxibustione.

Potrebbe valere la pena trovare un professionista che offre la moxibustione, soprattutto se soffri di problemi di salute un po’ “testardi”. Huang Di Nei Jing Ling Shu, un testo medico cinese risalente al 100 aC circa, afferma che “una malattia che non può essere trattata con l’agopuntura può essere trattata con moxibustione“.

Oggi la Moxibustione è spesso usata per coloro che non hanno trovato risultati positivi con trattamenti farmacologici o agopuntura.

Questo articolo ha lo scopo di aiutarti a comprendere meglio la Moxibustione e le sue indicazioni, in modo da poter prendere decisioni più informate.

La Moxibustione è una tecnica della Medicina Tradizionale Cinese che utilizza il calore sprigionato dalla combustione dell’Artemisia

Cos’è la Moxibustione?

Ci sono così tanti diversi tipi di Moxibustione che i professionisti hanno molte scelte nell’applicazione e nella forma di “moxa” usata con i pazienti. La moxibustione come pratica di guarigione è vecchia quanto l’agopuntura stessa; infatti, la parola cinese per l’agopuntura, zhenjiu, si riferisce direttamente a questa tecnica.

Si ritiene che la Moxibustione abbia avuto origine in Cina oltre 2.500 anni fa, sebbene sia probabile che forme più rudimentali  possano effettivamente precedere l’agopuntura.

Come tutti i trattamenti tradizionali cinesi, l’obiettivo della Moxibustione è di portare il corpo in equilibrio e assicurare un flusso costante di qi. In questo caso, l’equilibrio si ottiene bruciando la moxa (ai ye nella fitoterapia cinese) o l’artemisia secca (artemesia vulgaris in latino), vicino o direttamente sulla pelle.

Questa potente erba medicinale ha una lunga storia sia in Cina che in Occidente, ed è forse la più conosciuta in America per la sua stretta associazione con le “streghe” dell’Europa medievale. Ciò è dovuto al suo uso frequente nei rimedi popolari, in particolare per alleviare il mal di stomaco, le irregolarità mestruali, l’ansia e la pelle pruriginosa.

La Moxa è, nel quadro medico occidentale moderno, è considerata un diuretico naturale, nonché uno stimolante moderato. È anche un emmenagogo, il che significa che può innescare un aumento del flusso sanguigno nell’area pelvica, specialmente nell’utero.

Questo è il motivo per cui viene spesso usato per trattare i crampi uterini e le mestruazioni scarse (leggere o assenti). Può anche essere indicato per i neonati e per agevolare il rivolgimento del bambino podalico.

Quando viene utilizzata da un abile professionista della medicina cinese, la moxibustione può aiutare a stimolare il qi lento, deficitario o stagnante con l’introduzione del calore terapeutico. In tal modo, amplifica gli effetti curativi dell’agopuntura e allevia la stagnazione cronica.

Tipi di Trattamento di Moxibustione

I professionisti possono usare metodi diretti o indiretti per somministrare un trattamento di Moxibustione. Vi sono vantaggi e svantaggi in entrambi, e potreste scoprire che la modalità che vi viene offerta dipenderà dalle preferenze dell’operatore o della persona.

Come suggerisce il nome, la Moxibustione diretta comporta un contatto diretto (o estremamente vicino) con la pelle. Mentre un paziente si rilassa sul tavolo di agopuntura, un praticante accenderà un bastoncino di incenso per accendere la “lana” di moxa. La lana di erbe brucia, creando calore, sui punti terapeutici pertinenti, che variano a seconda delle condizioni del paziente e di altri attributi personali.

I professionisti usano spesso la Moxibustione indiretta, che viene generalmente eseguita in due modi diversi. Nel primo, il praticante terrà l’estremità fumante di un bastoncino di moxa molto vicino alla pelle, finché il punto terapeutico si scalda adeguatamente.

Ciò comporta che il sangue e altri fluidi vitali vengono diretti lungo i meridiani corretti e possono iniziare a guarire i disturbi del paziente. (Molte cliniche moderne usano bastoncini moxa a combustione lenta, senza fumo, che possono essere di aiuto se si è preoccupati per l’inalazione di fumo.)

Un altro metodo indiretto è avvolgere palline di moxa più piccole intorno agli aghi per agopuntura e accenderle fino a quando non fuma. Il calore viene trascinato lungo l’asta dell’ago e nel punto di agopuntura, migliorando gli effetti della puntura. Di solito, una palla di lana moxa viene posizionata su uno o due degli aghi in ogni sessione. Molti pazienti riferiscono una sensazione calda e lenitiva durante e anche dopo una sessione di acu-moxibustione.

La Moxibustione è una tecnica della Medicina Tradizionale Cinese che utilizza il calore sprigionato dalla combustione dell’Artemisia

Come funziona il Moxibustione?

Ad oggi, non vi è consenso sugli esatti meccanismi del trattamento di Moxibustione. Alcuni teorizzano che funzioni in modo simile ad altre terapie basate sul calore, come saune, vasche idromassaggio, impacchi di calore e creme riscaldanti.

Sebbene la maggior parte degli occidentali abbia familiarità con questo trattamento per il dolore localizzato, il calore è un prezioso alleato nella medicina cinese per alleviare più disturbi sistemici di tutto il corpo.

Chi dovrebbe prendere in considerazione la Moxibustione?

Poiché il fuoco (yang) è il suo elemento centrale, la Moxibustione viene spesso utilizzata per dissipare la stagnazione fredda (yin) e le condizioni che ne derivano. I problemi comuni che possono essere associati al freddo sono:

  • Ipotiroidismo
  • Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)
  • Digestione pigra
  • Sensibilità al freddo
  • Ritenzione idrica
  • Bronchite e Asma
  • Astenia
  • Mal di Gola
  • Mal di Testa
  • Immunità abbassata
  • Dolori articolari e artrite
  • Depressione e umore basso

Indicazioni per la Moxibustione

A poco a poco, la ricerca medica occidentale ha iniziato a confermare che la Moxibustione tratta efficacemente questi disturbi. In uno studio clinico controllato con placebo, la Moxibustione si è dimostrata estremamente benefica per le persone con osteoartrite. Alla fine dello studio, i ricercatori hanno scritto questo:

Il trattamento della moxibustione è semplice, facile da eseguire ed economico. Questa modalità è anche più facilmente replicabile dell’agopuntura, che è soggetta a variazioni causate dalle diverse tecniche dei singoli professionisti.

I nostri risultati suggeriscono che la moxibustione tradizionale è una terapia sicura, efficace e facile da usare che può essere un utile complemento alla medicina convenzionale per alleviare il dolore e migliorare la funzione nei pazienti con osteoartrosi del ginocchio.

In un altro studio, gli scienziati hanno usato la moxibustione indiretta su due punti terapeutici in 42 persone con tiroidite di Hashimoto (ipotiroidismo autoimmune). Hanno scoperto che il gruppo sottoposto a trattamento con moxa oltre ad assumere farmaci da prescrizione aveva una funzione tiroidea migliore rispetto al gruppo che assumeva solo i farmaci.

Una delle applicazioni della Moxibustione più importanti per la donna è il suo potenziale per girare i bambini podalici (quelli che sono a testa in giù al termine della gravidanza).

Circa il 90% dei bambini podalici deve essere nascere con il taglio cesareo, ma la maggior parte delle donne preferirebbe evitarlo. Studi recenti hanno dimostrato che la Moxibustione, quando combinata con tecniche posturali e / o con agopuntura, può girare i bambini in modo che si trovino in una posizione meno pericolosa alla nascita. Ciò può essere dovuto alla capacità della moxibustione di stimolare le contrazioni uterine che possono far ruotare delicatamente i bambini della culatta.

Conclusioni

Come l’agopuntura, le proprietà curative della Moxibustione sono state supportate da una buona quantità di ricerche cliniche fino ad oggi. Con una maggiore consapevolezza di questa antica terapia, altri studi saranno presto esaminati nei suoi usi e meccanismi.

La Moxibustione può essere particolarmente utile per le persone che non hanno visto risultati adeguati con altri trattamenti. È quindi raccomandato a coloro che sono ancora affetti da una varietà di problemi di salute dopo aver provato entrambe le terapie convenzionali e alternative.

Condividi sui social

Articoli Correlati