La Ricerca Conferma i Benefici della Moxibustione

La moxibustione ha un doppio effetto di tonificazione e purgazione nelle teorie della Medicina Tradizionale Cinese (MTC), che si basano su due aspetti: le azioni del sistema dei meridiani e i ruoli di moxa e fuoco. I moderni lavori di ricerca del meccanismo di moxibustione si riferiscono principalmente agli effetti termici, agli effetti delle radiazioni e alle azioni farmacologiche della moxa e dei suoi prodotti di combustione. I risultati sperimentali hanno mostrato che la stimolazione termica della moxibustione colpisce sia i tessuti superficiali che quelli profondi della pelle, e gli effetti del calore caldo della moxibustione hanno una stretta relazione con i recettori caldi e / e con il recettore dei polimodi.

Anche se molti lavori di ricerca sono stati realizzati e hanno fatto progressi, c’è ancora distanza dalla piena comprensione del meccanismo della moxibustione.

La moxibustione è una tecnica di medicina tradizionale cinese che comporta la combustione di artemisia, una piccola erba spugnosa, per facilitare la guarigione. La moxibustione è stata utilizzata in tutta l’Asia per migliaia di anni; infatti, il vero carattere cinese dell’agopuntura, tradotto letteralmente, significa “agopuntura-moxibustione”.

Lo scopo della moxibustione, come con la maggior parte delle forme di medicina tradizionale cinese, è rafforzare il sangue, stimolare il flusso del qi e mantenere la salute generale.

Nella medicina tradizionale cinese, la moxibustione viene utilizzata su persone che hanno una condizione di freddo o stagnazione. Nella medicina occidentale, la moxibustione è stata utilizzata con successo per salvare le persone da forme di shock / collasso, assistere con problemi di infertilità nelle donne, contribuire a rafforzare l’organismo per compensare gli effetti collaterali della chemioterapia, aiutare le gravidanze podaliche e tanto altro.

La Moxibustione si applica a molte situazioni perchè:

  • Riscalda i canali per espellere il freddo: il calore della Moxibustione raggiunge parti profonde del corpo come muscoli e tendini. Riscalda, sposta e sblocca il Qi nei canali. Tratta la sindrome dell’umidità fredda e la sindrome da deficit di Yang.

  • Rinforza il jiao medio, reintegra Qi, recupera Yang e salva lo Yang dal collasso. Tratta la sindrome delle membra fredde, il polso basso, il sudore elevato, l’aneurite, la diarrea, il prolasso del retto e l’utero. Oltre ad attivare la circolazione, la Moxibustione ha anche la funzione di far fluire il qi e il sangue verso l’alto o verso il basso. Ad esempio, nei prolassi e nelle diarree causate da deficit di qi, la moxa su GV-20 baihui può condurre lo yang qi verso l’alto.

  • Promuove il Qi e la circolazione del sangue, risolve la stasi del sangue e rimuove l’ostruzione e il dolore a causa dei sintomi di cui sopra. Tratta dismenorrea, sindrome di Bi, ascesso cutaneo come carbonchio, scrofola di tipo freddo.

  • Previene le malattie e mantiene la salute.

Cos’è la Moxa

Il termine moxa deriva dalla parola giapponese moe kusa, che significa «erba che brucia». L’uso dell’Artemisia vulgaris come principale sostanza di combustione risale al tardo periodo Zhou (inizio VII sec. a.C.); questa pianta è molto diffusa anche nel nostro territorio e molto spesso in certe zone si possono vedere dei cespugli di artemisia ai bordi delle strade.

L’artemisia viene raccolta all’inizio dell’estate, subito dopo che le foglie hanno sviluppato la loro caratteristica parte lanosa. Le foglie raccolte vengono fatte essiccare e dopo una stagionatura vengono quindi schiacciate e setacciate, in modo da separare la lana dal resto delle foglie e dal gambo, che vengono scartati.

La qualità della moxa dipende dall’età e dal come viene effettuato il processo di stagionatura ed essiccatura. La moxa di buona qualità ha un colore che varia dall’avorio al bianco ed è composta quasi interamente dalla lana delle foglie.

Applicazione del sigaro per la moxibustione

Tipi di Moxibustione

I professionisti possono usare metodi diretti o indiretti per somministrare un trattamento di Moxibustione . Vi sono vantaggi e svantaggi in entrambi, e potreste scoprire che la modalità che vi viene offerta dipenderà dalle preferenze della clinica e del paziente.

Come suggerisce il nome, la Moxibustione diretta comporta un contatto diretto (o estremamente vicino) con la pelle. Mentre un paziente si rilassa sul tavolo di agopuntura, un praticante accenderà un bastoncino di incenso per accendere la “lana” di moxa. La lana di erbe brucia, creando calore, sui punti terapeutici pertinenti , che variano a seconda delle condizioni del paziente e di altri attributi personali.

I professionisti occidentali usano spesso la Moxibustione indiretta, che viene generalmente eseguita in due modi diversi. Nel primo, il praticante terrà l’estremità fumante di un bastoncino di moxa molto vicino alla pelle, finché il punto terapeutico si scalda adeguatamente. Ciò significa che il sangue e altri fluidi vitali sono stati diretti lungo i meridiani corretti e possono iniziare a guarire i disturbi del paziente. (Molte cliniche moderne usano bastoncini moxa a combustione lenta, senza fumo, che possono essere di conforto se si è preoccupati per l’inalazione di fumo.)

Un altro metodo indiretto è avvolgere palline di moxa più piccole intorno agli aghi per agopuntura e accenderle fino a quando non si fuma. Il calore viene trascinato lungo l’asta dell’ago e nel punto di agopuntura, migliorando gli effetti della puntura. Di solito, una palla di lana moxa viene posizionata su uno o due degli aghi in ogni sessione. Molti pazienti riferiscono una sensazione calda e lenitiva durante e anche dopo una sessione di acu-moxibustione .

Chi dovrebbe prendere in considerazione la Moxibustione ?

Poiché il fuoco ( yang ) è il suo elemento centrale, la Moxibustione viene spesso utilizzata per dissipare la stagnazione fredda ( yin ) e le condizioni che ne derivano. I problemi comuni che possono essere associati al ristagno freddo includono:

  • Ipotiroidismo
  • Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)
  • Digestione pigra
  • Sensibilità al freddo
  • Ritenzione idrica
  • Immunità abbassata
  • Dolori articolari e artrite
  • Depressione e umore basso

La ricerca Scientifica

A poco a poco, la ricerca medica occidentale ha iniziato a confermare che la Moxibustione tratta efficacemente questi disturbi. I moderni lavori di ricerca sul meccanismo della Moxibustione sono riferiti principalmente agli effetti termici, agli effetti delle radiazioni, ed alle azioni farmacologiche della moxa e dei suoi prodotti di combustione.

La ricerca moderna sulla Moxibustione è iniziata agli albori del secolo scorso, gli studiosi giapponesi hanno cominciato a studiare le caratteristiche fisiche dei materiali per Moxibustione e gli effetti della Moxibustione sulla pressione arteriosa e la peristalsi intestinale nel 1912. Ad oggi, ci sono stati più e più studi sugli effetti della Moxibustione sull’uomo e su animali da esperimento, coinvolgendo quasi tutti i principali sistemi fisiologici, in particolare nei settori della analgesia, del miglioramento della immunità e della prevenzione dell’invecchiamento. Nel contempo si sono anche gradualmente sviluppati lavori di ricerca sul meccanismo di azione della Moxibustione , principalmente indirizzati agli effetti termici, agli effetti delle radiazioni, ed alle azioni farmacologiche della moxa e dei suoi prodotti di combustione.

In una ricerca controllata con placebo, la Moxibustione ha dimostrato di essere estremamente utile per le persone con osteoartrosi. Alla fine dello studio, i ricercatori hanno scritto questo:

Il trattamento della Moxibustione è semplice, facile da eseguire ed economico. Questa modalità è anche più facilmente replicabile dell’agopuntura, che è soggetta a variazioni causate dalle diverse tecniche di “needling” dei singoli professionisti. I nostri risultati suggeriscono che la Moxibustione tradizionale è una terapia sicura, efficace e facile da usare che può essere un utile complemento alla medicina convenzionale per alleviare il dolore e migliorare la funzione nei pazienti con osteoartrosi del ginocchio.

In un altro studio, gli scienziati hanno usato la Moxibustione indiretta su due punti terapeutici in 42 persone con tiroidite di Hashimoto (ipotiroidismo autoimmune). Hanno scoperto che il gruppo sottoposto a trattamenti con moxa oltre ad assumere farmaci da prescrizione aveva una funzione tiroidea migliore rispetto al gruppo che assumeva solo i farmaci.

Una delle applicazioni più importanti della Moxibustione per la donna è il suo potenziale per “spostare” i bambini podalici (quelli che sono a testa in giù a termine della grvidanza). Circa il 90% dei bambini podalici deve essere fatto nascere tramite taglio cesareo, ma la maggior parte delle donne preferirebbe evitarlo. Studi recenti hanno dimostrato che la Moxibustione , quando associata a tecniche posturali e / o all’agopuntura, può trasformare i bambini in una posizione meno pericolosa alla nascita. Ciò può essere dovuto alla capacità della Moxibustione di stimolare le contrazioni uterine che possono far ruotare delicatamente i bambini podalici.

Pensieri finali

Come l’agopuntura, le proprietà curative della Moxibustione sono state supportate da una buona quantità di ricerche cliniche fino ad oggi. C’è la convinzioe che grazie a una maggiore consapevolezza di questa antica terapia, altri studi saranno presto esaminati nei suoi usi e meccanismi.

Sul meccanismo degli effetti della Moxibustione ci sono molte teorie che considerano l’ effetto della stimolazione termica, l’effetto di proteine autologhe non specifiche, le risposte allo stress non specifiche, e l’aromaterapia. La visione generalmente accettata è quella per cui il sistema dei meridiani si combina con gli effetti fisici e chimici della Moxibustione per produrre effetti globali. Quando fattori fisici e chimici agiscono sui recettori degli agopunti, il segnale entra nel sistema nervoso centrale, attraverso le vie periferiche ed esce una volta integrato, regolando la rete nervoso-endocrino-immunitaria ed il sistema circolatorio, in modo da regolare l’ambiente interno del corpo, per ottenere l’effetto di prevenire e curare malattie 53. Sebbene siano state realizzate molte ricerche e alcuni progressi, vi è ancora una grande distanza dalla completa comprensione del meccanismo della Moxibustione .

La Moxibustione può essere particolarmente utile per le persone che non hanno visto risultati adeguati con altri trattamenti. È quindi raccomandato a coloro che sono ancora affetti da una varietà di problemi di salute dopo aver provato entrambe le terapie convenzionali e alternative.

Come sempre, è fondamentale cercare esperti professionisti disposti a lavorare con la vasta gamma di modalità a loro disposizione, inclusa la Moxibustione .

 

Condividi sui social

Articoli Correlati